Archive | Avvisi & News

adr

ADR: dal 01.01.2023 scatta l’obbligo di nomina del Consulente per la sicurezza dei trasporti di merci pericolose/rifiuti pericolosi o DGSA (Dangerous Goods Safety Advisor) anche per i “puri” speditori.

Con l’ADR2019 è stato esteso l’obbligo della nomina del Consulente ADR anche alle aziende che svolgono solo ed esclusivamente attività di speditore. La designazione deve essere effettuata entro il 31.12.2022. Ricordiamo che le norme ADR e quelle sul consulente sono applicabili non solo alle aziende che trasportano merci pericolose via strada ma anche a quelle […]

Continue Reading
Immagine1

Modello Unico di Dichiarazione ambientale MUD 2022

Sul Supplemento Ordinario n. 4 della GU n. 16 del 21/1/2022, è stato pubblicato il DPCM del 17 dicembre 2021 recante “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2022“. Poiché il  DPCM 17 dicembre 2021 è stato pubblicato sulla G.U. del 21 gennaio 2022, il termine per la presentazione della dichiarazione, ossia 120 giorni a […]

Continue Reading
radon1

La presa di coscienza delle problematiche legate al radon nei luoghi di lavoro è molto cresciuta ultimamente.

Nella attesa che finalmente anche l’Italia emani la propria normativa basata sulla Direttiva Euratom 59/2013 del 05-12-2013 (siamo in ritardo di oltre un anno rispetto al termine ultimo di recepimento) a seguito della quale verranno modificati, in via restrittiva, i limiti attuali di tollerabilità della concentrazione di gas radon nei luoghi di lavoro, numerose iniziative […]

Continue Reading
Survive

Amianto : vademecum e dati Regione Friuli Venezia Giulia

26 giugno 2017 Il Friuli Venezia Giulia è la regione italiana percentualmente più colpita dal problema amianto, presente in quantità pari a 1 milione di tonnellate rispetto ad una rilevazione complessiva di 32 milioni di tonnellate a livello nazionale. Venti decessi e quasi duecento casi accertati di malattie professionali da amianto rilevate lo scorso anno […]

Continue Reading
consulenza-ambientale-normativa-rifiuti

Sottoprodotti : pubblicata Circolare MinAmbiente 3 marzo 2017

26 giugno 2017 Dopo  il Regolamento n. 264/2016  è stata  emanata   dal MATTM  la  Circolare 3 marzo 2017  con i criteri indicativi per agevolare  dimostrazione sussistenza requisiti sottoprodotti. Nel sito della CCIAA di Udine troviamo il seguente comunicato: “Elenco Produttori e Utilizzatori di Sottoprodotti Sulla Gazzetta ufficiale del 15 febbraio 2017 è stato pubblicato il […]

Continue Reading
Sostenibile.com-rifiuti

Residui di produzione: rifiuti o sottoprodotti?

26 giugno 2017 In Gazzetta il Decreto del Ministero dell’Ambiente n.264 del 13 ottobre 2016 che detta un Regolamento recante criteri indicativi per agevolare la dimostrazione della sussistenza dei requisiti per la qualifica dei residui di produzione come sottoprodotti e non come rifiuti. Si intende così assicurare maggiore uniformità nell’interpretazione e nell’applicazione della definizione di […]

Continue Reading
Decorative Scales of Justice

Sicurezza sul lavoro: il datore di lavoro è scagionato solo per condotta eccentrica del lavoratore

26 giugno 2017 Corte di Cassazione  sentenza   1 giugno 2017 n. 27543 Responsabilità di un datore di lavoro per l’infortunio di un lavoratore che, durante la fusione di alluminio e il versamento del metallo fuso in appositi stampi, poichè uno stampo era bagnato, veniva investito dagli schizzi del metallo fuso, provocandosi gravi ustioni. L’operazione affidata […]

Continue Reading
dati-raccolta-differenziata-differenze-smaltimento-rifiuti-nord-sud-video

Classificazione e caratterizzazione dei rifiuti : dipanati i dubbi sulla normativa applicabile, modificato l’allegato D alla parte IV del DLgs n. 152/06

26 giugno 2017 Il  DL 20 giugno 2017, n. 91 recante “Disposizioni urgenti per la crescita economica nel Mezzogiorno” , all’art. 9 , modifica, a partire dal 21 giugno 2017, l’Allegato D, Parte IV del DLgs n. 152/06, stabilendo che  “I  numeri  da  1  a  7  della  parte  premessa  all’introduzione dell’allegato D alla parte IV del […]

Continue Reading
riforma-processo-penale

Miscelazione rifiuti art. 187 c. 3-bis DLgs n. 152/06 : sentenza di illegittimità costituzionale.

26 giugno 2017 Con la sentenza n. 75/2017  la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità  della norma  del cd. TUA che prevede che la miscelazione di rifiuti pericolosi aventi le stesse caratteristiche di pericolo e quella fra  rifiuti non pericolosi  non  sia soggetta ad autorizzazione, bocciando l’art. 187 c. 3-bis del DLgs n. 152/06  introdotto dall’art. […]

Continue Reading